Ti trovi in:  Home  » Servizi  » Servizi Cimiteriali  » Tipi di sepoltura  » Inumazione

Servizi Cimiteriali: Tipi di sepoltura - Inumazione

(art.2 convenzione per la gestione dei servizi cimiteriali)
L'inumazione consiste nella sepoltura della salma in fosse scavate nella nuda terra.

E’ stata per molto tempo un sistema di sepoltura assicurato in forma gratuita, cioè a carico della collettività locale ( in primis del comune o delle parrocchie).

A seguito della legge n. 26/2001 è diventata gratuita solo nel caso delle salme delle persone indigenti, appartenenti a famiglie bisognose o per le quali vi sia il disinteresse da parte dei familiari.

I campi di inumazione sono suddivisi in riquadri e si utilizzano cominciando da un’estremità di ciascun riquadro proseguendo per file senza soluzione di continuità.

Per tale tipo di sepoltura la salma deve essere collocata esclusivamente in casse di legno, non sono ammessi, infatti, prodotti non biodegradabili e tanto meno casse di metallo.

L’inumazione consente in tempi relativamente brevi (10, 15 anni ) il ritorno del corpo nel ciclo biologico.

Trascorso questo tempo, le ossa possono essere esumate, cioè raccolte e collocate nella sepoltura richiesta dai familiari o nell’ossario comune.

Procedura amministrativa
Per consentire l’inumazione della salma è necessario predisporre la seguente documentazione:

  • tre copie del permesso di tumulazione rilasciate dagli uffici cimiteriali, di cui una ai familiari/ditta onoranze funebri delegata, da consegnare all’ufficio di stato civile, per il permesso di seppellimento; le altre rimangono all’ufficio per l’apertura della pratica e per consentire al custode di organizzare il lavoro degli operatori;
  • ritiro da parte dei familiari del riepilogo bonifico con il relativo canone di concessione;
  • trasmissione, da parte dei familiari, dell’attestazione dell’avvenuto versamento;
  • chiusura della pratica con emissione della fattura;
  • consegna dei documenti identificativi della salma al servizio di custodia al momento dell’ingresso della salma all’interno del cimitero;
  • archiviazione della pratica;
  • su richiesta scritta e protocollata dei familiari, trascorso un anno dall’inumazione del defunto, l’ufficio autorizza l’apposizione di un monumentino a terra, dietro pagamento della relativa tariffa ed emissione della fattura.

Nel 2006 n. 63 inumazioni
Nel 2007 n. 80 inumazioni
Nel 2008 n. 94 inumazioni
Nel 2009 n. 105 inumazioni
Nel 2010 n. 147 inumazioni
Nel 2011 n. 190 inumazioni
Nel 2012 n. 164 inumazioni
Nel 2013 n. 109 inumazioni

counter

Ultime
Novità

29
settembre
2017
Distribuzione buste e mastelli - nuove sedi
Da lunedì 2 Ottobre l'Infopoint dedicato alla consegna buste e mastelli verrà trasferito in Piazza Garibaldi, 55 ...
12
maggio
2017
Nuovo calendario Porta a Porta - Comune di Teramo
Nuovo calendario di raccolta porta a porta dal 1 Giugno 2017 al 31 Dicembre 2017 . La consegna avverrà da lunedì 15 ...
Contatti

TE.AM - Teramo Ambiente
Via Melchiorre Delfico, 73

Tel.: 0861.43961
Fax: 0861.211346
Servizio Clienti: 800.253230
Email: info@teramoambiente.it

Società Trasparente

Servizio Società Trasparente

Accedi alla nostra area Società Trasparente.