Ti trovi in:  Home  » Servizi  » Servizio TIA-TARES

Servizio TIA-TARES

La Tariffa d'Igiene Ambientale è stata istituita, in via sperimentale, nell'ambito del territorio del Comune di Teramo a decorrere dal 01.01.2005, in sostituzione della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani interni - TA.R.S.U., con deliberazione del Consiglio Comunale n. 06 in data 11.04.2005, adottata ai sensi dell'art. 49, commi 1-bis e 16, del D. Lgs. 05.02.1997, n. 22, e successive modifiche ed integrazioni, con la quale è stato anche approvato il relativo regolamento applicativo.

La TIA è in vigore fino all'annualità 2013.

La TIA, analogamente alla TA.R.S.U., è dovuta per l'occupazione o conduzione di locali, o di aree scoperte ad uso privato non costituenti accessorio o pertinenza dei locali medesimi, a qualunque uso adibiti, esistenti nel territorio comunale.

La TIA è articolata nella fasce di utenza domestica, comprendente gli immobili adibiti ad abitazioni civili, e di utenza non domestica, comprendente gli immobili adibiti a sede di attività commerciali, industriali, artigianali, professionali, associazioni, comunità e di ogni altro uso diverso dalle abitazioni civili.

Per le utenze domestiche la TIA è commisurata, oltre che alla superficie calpestabile dell'immobile, anche al numero dei componenti il nucleo familiare occupanti l'alloggio, così come risultante dallo stato di famiglia anagrafico.

Per le utenze non domestiche la TIA è commisurata, oltre che alla superficie calpestabile dei locali e delle eventuale aree scoperte utilizzati per lo svolgimento delle diverse attività, anche a specifici coefficienti di produttività dei rifiuti, individuati, per ciascuna tipologia di attività, nel citato regolamento comunale.

I soggetti obbligati al pagamento della TIA, come individuati nell'art. 8 del regolamento comunale, devono presentare al Comune denuncia originaria o di variazione dei relativi locali ed aree ai sensi dell'art. 21 del predetto Regolamento. L’omessa dichiarazione di inizio utenza, anche di variazione, comporta l'applicazione delle sanzioni e degli interessi stabiliti dall'art. 26 del citato regolamento comunale.

Le denunce devono essere redatte sugli appositi moduli predisposti e messi gratuitamente a disposizione degli utenti, reperibili presso lo Sportello TIA ovvero sui siti: www.comune.teramo.it e www.teramoambiente.it.

Come
L'utente, dopo aver presentato la denuncia TIA, originaria o di variazione, per l'occupazione o conduzione dei locali ed aree, viene iscritto annualmente in un apposito ruolo. In base a tale iscrizione, l'utente stesso riceverà a domicilio un avviso di pagamento con l'indicazione delle scadenze dei versamenti relativi alle n. 04 rate secondo cui è consentito corrispondere l'importo annuo dovuto.

Dove
Per la presentazione delle denunce, la fornitura della modulistica e la richiesta di qualsiasi informazione al riguardo occorre rivolgersi all'Ufficio TIA, presso TE.AM. Teramo Ambiente S.p.A., ubicato in Via del Vezzola n. 25.

Quando
L'orario di apertura al pubblico dell'Ufficio TIA è il seguente:

  Mattino Pomeriggio
Lunedì 11:00 – 13:00
Martedì 11:00 – 13:00 16:00 – 17:30
Mercoledì Chiuso
Giovedì 11:00 – 13:00 16:00 – 17:30
Venerdì 11:00 – 13:00
Sabato Chiuso

 

Recapiti utili dello Sportello TIA
Tel. 0861 240987
Fax 0861 252971
Email: ufficiotia@teramoambiente.it

Allegati

counter

Ultime
Novità

29
settembre
2017
Distribuzione buste e mastelli - nuove sedi
Da lunedì 2 Ottobre l'Infopoint dedicato alla consegna buste e mastelli verrà trasferito in Piazza Garibaldi, 55 ...
12
maggio
2017
Nuovo calendario Porta a Porta - Comune di Teramo
Nuovo calendario di raccolta porta a porta dal 1 Giugno 2017 al 31 Dicembre 2017 . La consegna avverrà da lunedì 15 ...
Contatti

TE.AM - Teramo Ambiente
Via Melchiorre Delfico, 73

Tel.: 0861.43961
Fax: 0861.211346
Servizio Clienti: 800.253230
Email: info@teramoambiente.it

Società Trasparente

Servizio Società Trasparente

Accedi alla nostra area Società Trasparente.